Fatti Fritti

Le ciambelle di carnevale e non solo

I fatti fritti, storpiatura del nome “frati fritti”, il cui nome deriva dal sardo “para frittus”, sono una vera delizia carnevalesca e non solo e oggi che è giovedì grasso mamma non si è di certo lasciata sfuggire l’occasione di prepararli!

Veramente gustosi e morbidi, si squagliavano letteralmente in bocca!

Nella nostra ricetta casalinga mamma utilizza le patate che rendono i fatti fritti più morbidi, e come lei anche nonna e molte altre persone che conosco.

Gli ingredienti:

  • 1 kg di farina 0 biologica
  • circa 500 g di patate lessate (la quantità può variare e arrivare anche a 800 g)
  • 100 g di burro o strutto
  • 100 g di zucchero
  • 4 uova
  • 2 bustine di vanillina
  • 50 g di lievito madre
  • 1 limone

Preparazione

Montare le uova con lo zucchero e aggiungere il limone e il succo.

Sciogliere il lievito con dell’acqua tiepida, aggiungi 2 cucchiaini di zucchero e il burro che viene fatto sciogliere prima. Aggiungere le bustine di vanillina e aggiungere la farina.

Fate cuocere le patate, schiacciatele bene e impastate tutto amalgamando bene le patate con il resto dell’impasto.

Preparate delle palline della misura desiderata e lasciate il buco al centro.

Lasciate lievitare bene qualche ora.

Scaldate abbondante olio e friggete

Una volta fritti e della doratura desiderata scolateli su carta assorbente e cospargete di zucchero!

Buon Carnevale!


(Visited 86 times, 37 visits today)