Recensioni improbabili sulla nostra isola

Stamattina gironzolando tra i miei siti vado a dare una controllatina al guestbook del Portale di Mamoiada.

In genere ci si aspettano commenti sul paese e i posti visitati ma stranamente il mio sito è stato scelto come sfogo di un improbabile e al quanto maleducato “turista” che io definirei “diversamente intelligente”.

“salve hobbit sardignoli,adesso date le ville ai rom a carico del comune? anni fa avevo predetto che hobbitia ovvero la sarindegna sarebbe andata verso il declino e la gente sarebbe andata in corsica x le ferie o ad investire ,sta accadendo,la colpa è vostra, una pizza ed una coca 35,00, vergognatevi hobbit!”

Il primo impulso credetemi è stato quello di rispondere, presa da un impeto di dispiacere misto a rabbia,ma poi mi son detta che scendere a quei livelli mi avrebbe solo portato a quelli del nostro amico turista.

Almeno credo sia un turista, magari di quelli che ahimé si è imbattuto in qualche imprenditore turistico senza scrupoli (perché anche in Sardegna ce ne sono eh!), ma ciò non giustifica il commento che tra l’altro non solo generalizza un’intera isola che resta, nonostante la crisi, una delle mete turistiche più ambite ma, dimostra anche di non aver capito una mazza nemmeno dei personaggi a cui ci ha paragonato.

Signore degli anelli a parte, gli Hobbit sono un popolo semplice e sociale, che ama divertirsi, dedito all’agricoltura ecc… 

Sardegna, nella terra di mezzo…

Caro turista se è così il tuo errore di citazione non può che farmi piacere, infatti se così fosse noi sardi saremmo comunque una razza superiore a quella degli uomini, e quindi alla categoria di tua appartenenza, vivremmo più a lungo di voi e sicuramente più felici!!

Detto questo mi chiedo, visto che ti sei anche dichiarato “chiaro veggente”, poco direi, e avevi previsto tutto, come mai sei venuto in Sardegna?

Farai mica parte di quell’orda di turisti maleducati che arrivano nelle nostre spiagge e fanno la corsa per appropriarsi di un metro di spiaggia e magari rompendo le scatole a chi ti sta vicino, colui  che proprio lì ha emesso i primi vagiti, aggiudicandosi il diritto più di te di starci senza rompimenti di balle????

Sarai mica tu che con famigliola al seguito trasferisci qui le tue suppellettili facendo delle nostre spiagge la succursale di casa tua?

Sarai mica tu che vieni qui a inquinare la nostra meravigliosa terra?

Posso anche capire la difficoltà economica di potersi permettere le vacanze, posso capire che spesso ci si trova di fronte a persone senza scrupoli che fanno la corsa al rialzo dei prezzi….ma, e c’è sempre un ma, nessuno ti ha puntato la pistola contro per venire a farci visita….

In generale in Sardegna siamo un popolo ospitale, con tutte le eccezioni ovviamente e non si può fare di tutta un’erba un fascio.

Caro Turista ferito nell’orgoglio, visto che sei stato turbato dalla nostra ospitalità, dal nostro mare cristallino e dalle nostre terre selvagge e inospitali e visto che hai il potere della chiaroveggenza…..la prossima estate segui i tuoi stessi consigli…..VAI ALTROVE, noi non abbiamo bisogno di persone come te!


(Visited 33 times, 1 visits today)
Elemento aggiunto al carrello.
0 items - $0.00