Nel 2014 su suggerimento di un compaesano, Franco Congiu, salìi sui monti verso San Cosimo per vedere il mare!

Per l’esattezza dae Sa Marghine come la chiamiamo a Mamoiada, poco sotto Punta Turulada.

Strano vero? Qualche scettico potrebbe pensare ad una bufala, al solito fotomontaggio, ma lo vidi davvero.

Per tutti i pastori e conoscitori del territorio che ogni giorno si trovano a passare per quelle strade e quei monti non è una sorpresa, sono attenti osservatori e nulla sfugge al loro occhio.

Così quella mattina quando Franco mi chiamò salì in fretta e furia i tornanti di San Cosimo per poter immortalare quello che per me era uno spettacolo, perché anche ad occhio nudo potevo scorgere la costa di Siniscola!

A sinistra le imponenti pareti calcaree del Montalbo mi hanno indicato con certezza quale era la costa che si intravedeva.

Ovviamente non poteva essere il Corrasi che è molto più spostato alla destra rispetto all’immagine e non visibile in questo scatto.

Nonostante la giornata e la luce non fossero delle migliori non ho perso l’occasione di immortalare questo evento.

Aprite gli occhi e osservate quante cose meravigliose abbiamo intorno a noi.

(Visited 27 times, 3 visits today)
Elemento aggiunto al carrello.
0 items - $0.00