Il Coltello realizzato da Paolo Pinna per il film L'Educazione Siberiana
Il Coltello realizzato da Paolo Pinna per il film L’Educazione Siberiana

Cosa accomuna un film di grande successo nelle sale proprio in questi giorni e un paesino della Barbagia? Per molti forse poco per altri invece un significato profondo legato tra l’altro ai valori dell’amicizia. Nel 2009 lo scrittore Nicolai Lilin, autore appunto del libro “L’Educazione Siberiana” e grandissimo appassionato di coltelli, conosce Paolo Pinna, che come viene descritto da Nicolai “sviluppa una forte percezione estetica che poi trasmette ai suoi coltelli”, per lui ha creato una vera e propria opera d’arte. Quel coltello che vedete in foto è uno dei protagonisti inanimati del film appunto “L’educazione siberiana” con John Malkovich, per il quale Nicolai ha partecipato attivamente non solo alla stesura della sceneggiatura ma anche lavorato attivamente con gli attori.  Insomma un piccolo pezzo di Mamoiada in una grande produzione cinematografica, una bella soddisfazione per chi crea coltelli in un piccolo paesino della Barbagia, perchè ognuno di quei pezzi in fondo è una storia e come dice Nicolai “poesia d’acciaio”.

Approfondimenti: Facebook  L’Educazione Siberiana  Il Libro


(Visited 230 times, 13 visits today)
Elemento aggiunto al carrello.
0 items - $0.00