Sant’Antonio 2017 con la neve senza Mamuthones e tante polemiche

La straordinaria nevicata annunciata per Sant’Antonio Abate è arrivata, portando con se allegria e immancabili polemiche. Purtroppo non è stato possibile vedere i Mamuthones e Issohadores sfilare attorno ai fuochi con la neve. Le condizioni non consentivano una sfilata in tutta sicurezza per loro ed è giusto così.

La Festa di Sant’Antonio è ritornata ad essere quella di una volta. Pochi turisti che sono comunque rimasti affascinati anche da questo lato ospitale dei mamoiadini raccolti davanti al fuoco.




Ieri mattina uno scenario quasi da favola mi ha accolto mentre facevo un giro esplorativo. Un silenzio surreale, fiocchi bianchi che ricoprivano tutto. La felicità che traspariva nei bambini e anche negli adulti. Battaglie di palle di neve, giochi con lo slittino.

La neve ferma tutto, non le polemiche. Ma c’è tempo di rispondere anche a quelle, parleranno i fatti da soli.

Difficoltà ovviamente per chi lavora in campagna e per i pastori che hanno dovuto raggiungere gli ovili con i trattori. La Mamoiada-San Cosimo è quasi impraticabile e ovviamente i disagi non sono mancati. I mezzi non sono sufficienti e in molte campagne anche per i fuoristrada è quasi impossibile passare.

In molti paesi purtroppo la situazione è drammatica, Fonni e Desulo nonostante i numerosi volontari e mezzi sono in una situazione difficile, tanto da richiedere l’intervento dell’esercito.

Questa neve però è un’importante risorsa e quando tutto tornerà alla normalità sarà acqua vitale per le nostre terre.

Intanto godiamoci questi momenti, viviamo con serenità ” ‘usta temporada”!! Fotografiamo, usciamo e stiamo sereni!!

 




(Visited 80 times, 3 visits today)
Elemento aggiunto al carrello.
0 items - $0.00